Madonna di Campiglio

Elegante e raffinata Home of quattro che domina le cime delle Dolomiti di Brenta e il ghiacciaio dell’Adamello, Madonna di Campiglio accoglie l’estate con esclusive Audi experience: Test drive a bordo delle vetture più performanti della Casa dei quattro anelli si alternano a raffinate esperienze culinarie e a selezionati tornei di golf, tutti uniti dall’inconfondibile stile Audi.

Il futuro è ecosostenibile: Audi è partner della Conferenza Internazionale dei Geoparchi UNESCO.

  • Nel Parco Naturale Adamello Brenta dall’11 al 14 settembre, è di scena l’impegno verso una mobilità sempre più rispettosa dell’ambiente.
  • La casa di Ingolstadt ha l’obbiettivo di rendere Madonna di Campiglio il primo comune italiano totalmente sostenibile dal punto di vista della mobilità.

Strategie, progetti, iniziative: settembre 2018 è il mese dedicato all’impegno verso una mobilità futura sempre più sostenibile.

A Madonna di Campiglio, nel cuore del Parco Naturale Adamello Brenta, dall’11 al 14 settembre si terrà l’ottava Conferenza Internazionale dei Geoparchi UNESCO, dedicata allo studio di strategie per riscrivere la relazione tra uomo e ambiente.

Quasi mille delegati, tra tecnici, addetti ai lavori ed esperti del settore, provenienti da tutto il mondo, saranno presenti nella località in cui Audi da sempre si dedica allo sviluppo di infrastrutture per la mobilità sostenibile e di iniziative per la valorizzazione del territorio.

Sessioni scientifiche e laboratori saranno protagonisti delle due giornate della Conferenza, a cui la Casa dei quattro anelli partecipa in qualità di sponsor coinvolto attivamente nei temi affrontati durante le tre giornate: la conservazione ambientale e lo sviluppo delle aree naturali.

La casa di Ingolstadt in questa occasione ribadisce il proprio impegno concreto verso la sostenibilità, sia nelle motorizzazioni che nella produzione dei modelli di gamma.

All’efficienza incrementata dei propulsori tradizionali, la riduzione del peso dei modelli, la produzione di combustibili alternativi e lo sviluppo tecnologico e digitale, si unisce ora anche la particolare attenzione dedicata da Audi alla sostenibilità all’interno dei propri stabilimenti produttivi. A Bruxelles, prima fabbrica al mondo certificata carbon-neutral, è stata infatti avviata la produzione del primo SUV totalmente elettrico: Audi e-tron

Un percorso, quello intrapreso dalla Casa dei quattro anelli, che porterà entro il 2020 alla produzione di tre veicoli alimentati completamente a batterie e che giungerà, entro il 2025, ad avere l’intera gamma elettrificata.

A sostegno della produzione di auto ad impatto zero è indispensabile anche un adeguato sviluppo di infrastrutture dedicate, per questo Audi ha aderito al progetto EVA+ con Enel e Verbund, per la costruzione di colonnine di ricarica veloce per i veicoli elettrici lungo le autostrade di Italia e Austria, ed è partner del piano Ionity finalizzato a creare la rete di ricarica ad alta velocità più grande di tutta l’Europa.

Un’esperienza si fa indimenticabile quando ogni suo dettaglio è studiato con attenzione e cura.

Audi da sempre sceglie partner affidabili direttamente sul territorio, coi quali condivide valori fondamentali quali ricerca della perfezione, esclusività e volontà di garantire a ciascuno dei suoi clienti ricordi indelebili, sotto tutti i punti di vista.

Questo sito utilizza sia Cookies tecnici (necessari al suo corretto funzionamento) che di profilazione propri o di terze parti (necessari al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dagli utenti durante la navigazione). La prosecuzione della navigazione o l’accesso a qualunque sezione del sito senza avere prima modificato le impostazioni relative ai Cookies varrà come accettazione implicita alla ricezione di Cookies dal presente sito. Le configurazioni relative ai Cookies potranno essere modificate in ogni momento cliccando su Cookie Policy o utilizzando il link “Cookie Policy” in fondo alla pagina.