Cortina d'Ampezzo

Col suo stile inconfondibile e il suo fascino senza tempo, Cortina d’Ampezzo rappresenta un punto di osservazione unico al mondo per perdersi con lo sguardo tra panorami incantevoli, maestose montagne e vette innevate.

La regina delle Dolomiti, sabato 20 e domenica 21 gennaio ha accolto la FIS Ski World Cup con le gare di discesa e Super G femminili.
L’adrenalina delle campionesse FISI, che hanno conquistato tutti e tre i gradini del podio nella precedente discesa libera, ha coinvolto il pubblico Audi, invitato appositamente per vederle sfrecciare sulla neve ampezzana.
Le emozioni sportive si sono mescolate all’incredibile energia di un luogo esclusivo che ha fatto della sostenibilità il suo punto di forza, esaltandone la magia e concludendo con raffinate esperienze di gusto e benessere un weekend all’insegna dello stile Audi.
    
Scenario perfetto per le gare dell’Audi quattro Ski Cup e dell’Audi FIS Ski World Cup, la perla delle Dolomiti è infatti contemporaneamente protagonista di esperienze esclusive, le Audi delight Experience.
Durante la Coppa del Mondo di Sci, Cortina esalta le caratteristiche delle vetture Audi da ogni punto di vista: venite a vivere l’esclusività con una prova su strada.

Ricorda che puoi provare la tua personale Audi Driving Experience anche durante il resto dell’intera stagione sciistica.

Prenota il tuo Test Drive

L’auto elettrica, centro di gravità della rivoluzione che cambierà la mobilità.

L’avvento di tecnologie mature e la necessità pressante di preservare il pianeta ne hanno fatto il centro di gravità intorno a cui ruota una vera e propria rivoluzione.

Per decenni, l'auto elettrica è stata poco più di un’ipotesi, la visione semi-fantascientifica di un modo alternativo, ecocompatibile e silenzioso di intendere il trasporto di cose e persone. Quasi un esercizio di stile per ingegneri, futurologi e scrittori cyberpunk.

Scopri di più

Audi e Enel: a Cortina l'impegno per l'ecosostenibilità si rinnova.

La mobilità del futuro è elettrica e oggi è ancora più vicina. Audi ed Enel, dopo aver annunciato un mese fa la partnership che renderà la nuova tecnologia e-tron più facilmente fruibile da tutti i clienti, continuano a sviluppare i servizi e infrastrutture dedicati alla ricarica capillare.
Le due grandi aziende hanno scelto Cortina come palcoscenico per illustrare ulteriori dettagli dell’accordo che consentirà a chi sceglie un’auto elettrica di trovare con più facilità le colonnine di ricarica.
Non è un caso che sia stata scelta la regina delle Dolomiti; è qui che Audi è partner della Fondazione Cortina 2021 e contribuisce, con Enel, al piano di elettrificazione della mobilità urbana, in attesa dei Campionati Mondiali di Sci Alpino.
Chi acquisterà la nuova Audi e-tron, primo SUV 100% elettrico della Casa dei quattro anelli, potrà contare sull’installazione di colonnine di ricarica pubbliche su tutto il comune ampezzano e su soluzioni specifiche direttamente disponibili presso la rete dei concessionari Audi sul territorio nazionale.
Cortina diventa così una delle prime amministrazioni comunali ad aderire al Piano Nazionale Infrastrutturale presentato a novembre da Enel, grazie al quale sarà possibile utilizzare anche le colonnine di ricarica pubbliche, quick e fast, che verranno collocate nella località ampezzana.
In particolare, verranno offerti i servizi per verificare le condizioni per l’installazione di una wallbox di ricarica privata, il supporto per la richiesta di aumento potenza, nonché la fornitura e allacciamento di una wallbox di nuova concezione. In aggiunta, ogni cliente Audi e-tron avrà la possibilità di accedere all’infrastruttura di ricarica pubblica di Enel, attraverso un profilo dedicato sulla “App e-go ricarica”.
Si tratta per Cortina di un’ulteriore importante occasione per dimostrare il costante impegno per la tutela dell’ambiente e la particolare attenzione che il comune ampezzano dedica da sempre alla sostenibilità.

Audi Winter Live - #eMobilityRevolution

Il futuro incontra Audi tra le splendide vette della Regina delle Dolomiti.

La stagione invernale ampezzana si è aperta all’insegna dell’ecosostenibilità e vede Audi in prima fila per la particolare attenzione all’ambiente, sia a livello territoriale che nazionale.

La scelta della Casa dei quattro anelli di puntare sull’elettrificazione della gamma delle proprie auto è oggi supportata costantemente da progetti concreti nonché dallo sviluppo di servizi e infrastrutture di ricarica elettrica utili a diffonderla sul territorio.

Nell’ottica di introdurre venti nuovi modelli elettrificati entro il 2025, Audi ha in previsione di avviare già dal prossimo anno la produzione del primo SUV completamente elettrico, che diventerà Official Car del comune di Cortina, a testimonianza del profondo legame da sempre presente tra la casa di Ingolstadt e le Dolomiti.

La sinergia con ENEL, che permetterà di integrare i servizi di ricarica nell’offerta di acquisto del nuovo SUV Audi e-tron e che doterà Cortina di una rete di punti di ricarica veloce come in Costa Smeralda e Alta Badia, porterà finalmente sulla strada la tecnologia che unisce rispetto per l’ambiente ed emozione di guida.
Per non rinunciare a nulla.

Il futuro ha la strada segnata.

Audi e Enel uniscono le forze per tracciare ulteriormente il solco verso la mobilità sostenibile.
Nell’ottica di facilitare il più possibile l’acquisto di chi sceglie un’auto elettrica, le due grandi aziende hanno sottoscritto un Memorandum of Understanding per integrare i servizi di ricarica nell’offerta di acquisto della nuova Audi e-tron, prima auto completamente elettrica della Casa dei quattro anelli.
“Dall’applicazione di tecnologie finalizzate alla riduzione di peso, alla produzione di propulsori e combustibili alternativi, da applicativi digitali di interfaccia con le infrastrutture fino a sistemi di guida automatizzata avanguardistici, Audi sviluppa soluzioni innovative per tracciare la mobilità del futuro - ha dichiarato Fabrizio Longo, Direttore Audi Italia. “L’elettrificazione della gamma prodotti è parte fondamentale di questa strategia e Audi e-tron sarà il primo di una serie di modelli totalmente elettrici che introdurremo a partire dal prossimo anno. Abbiamo deciso di intraprendere il viaggio verso questo straordinario modo di vivere la mobilità assieme ad Enel per connettere il pubblico ad una tecnologia in grado di unire rispetto per l’ambiente all’emozione di guida”.
Per favorire lo sviluppo e la diffusione dei veicoli elettrici in Italia, Enel ha lanciato un piano che prevede l’installazione di circa 7mila colonnine entro il 2020, favorendo una copertura capillare in tutte le Regioni italiane. Già a partire dal 2018 verranno installate oltre 2500 infrastrutture di ricarica su tutto il territorio nazionale.

Questo sito utilizza sia Cookies tecnici (necessari al suo corretto funzionamento) che di profilazione propri o di terze parti (necessari al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dagli utenti durante la navigazione). La prosecuzione della navigazione o l’accesso a qualunque sezione del sito senza avere prima modificato le impostazioni relative ai Cookies varrà come accettazione implicita alla ricezione di Cookies dal presente sito. Le configurazioni relative ai Cookies potranno essere modificate in ogni momento cliccando su Cookie Policy o utilizzando il link “Cookie Policy” in fondo alla pagina.